SOCIAL UNIMC

ERASMS+ studio 2018-2019

Il Programma Erasmus+, vigente dal 2014 al 2020, ha attribuito una maggiore rilevanza rispetto al passato del requisito della competenza linguistica introducendo, all'interno degli accordi bilaterali Erasmus stipulati dalle Università Europee, anche le informazioni relative appunto a tale competenza. La conseguenza di tale novità è stata quella per cui un requisito, che in passato era utilizzato solo ai fini della elaborazione della graduatoria, è diventato requisito principale da prendere in considerazione ai fini della elaborazione della stessa e senza il possesso del quale non è possibile per lo studente essere accettato dalle sedi individuate.


Si precisa che la sede partner, sulla base della propria regolamentazione interna, ha facoltà di effettuare autonomamente ulteriori test di valutazione della conoscenza posseduta della lingua. In caso di difformità del risultato la medesima sede sarà libera eventualmente di rifiutare lo studente. Sarà quindi cura dello studente, prima di presentare la domanda e dopo aver consultato le ulteriori informazioni relative alla sede presso la quale intende recarsi (disponibili sul sito web dell'Ufficio Rapporti Internazionali e sui siti delle Università di interesse), verificare i livelli linguistici richiesti e le modalità di accertamento degli stessi, laddove l'informazione è disponibile.

TEST LINGUISTICI

#01

informazioni sui test e sulle certificazioni linguistiche

#02

Date dei test

#03

Ho già fatto il test nel bando 17-18, devo rifarlo?